COSA SEMINARE A MARZO E COME SFRUTTARE LO SPAZIO

Finalmente il meteo ci da' un po' di tregua e possiamo iniziare a goderci il sole tiepido, qualche passeggiata all'aria aperta, i colori dei primi fiori.

Avevamo preparato il balcone e l'orto a febbraio ma ora è il momento di iniziare a prendersi cura davvero delle nostre piante.

Con l'aumento delle temperature dobbiamo preoccuparci meno delle gelate notturne ma ora c'è più bisogno di attenzione se si vuole ottenere una buona fioritura nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda il vostro orto, che sia anche un piccolo orto sul balcone, ecco cosa seminare in questo periodo: partendo sicuramente dall'insalata (lattughine o altre di questo genere), aggiungendo il basilico agli aromi fino a sbizzarrirvi con cetrioli, melanzane, peperoni, zucchine e pomodori.

Questo è poi il periodo per mettere a dimora i bulbi da fiore che in primavera renderanno il tuo giardino un tripudio di colori: dalie, gigli, hemerocallis, crocus, tulipani, narcisi... scegli quelli che preferisci!

Tra i vari fiori da mettere a dimora nel mese di marzo c’è la Zinnia, una splendida pianta annuale originaria del continente americano ed appartenente alla famiglia delle Asteracee.

Si tratta di una pianta caratterizzata da fusti che possono raggiungere i centoventi centimetri e da foglie ovali o lanceolate a seconda della specie. I fiori sono semplici o doppi, spesso simili a Margherite, di colore giallo, rosa, rosso o bianco. La semina della Zinnia, come detto, avviene nel corso della primavera a seconda delle condizioni climatiche. La Zinnia è abbastanza semplice da coltivare e non richiede accorgimenti particolari.

Siccome sui balconi non c'è mai spazio in abbondanza, per le vostre piante aromatiche potete creare un vero giardino in verticale con una vecchia scala o in alternativa potete usare un bancale alto 20 cm.

E allora buon giardinaggio!

www.style.it

www.polllcegreen.com

www.leitv.it

celanogreenhouse.it

greenstyle.itmarzo

Scrivi commento

Commenti: 0